TSP Association è l’associazione di categoria che riunisce i Telematics Service Providers ed è costituita dai seguenti Organi Associativi:

PRESIDENTE

Sergio Tusa
Consulente aziendale PTOLEMUS Consulting Group con particolare focus sulle tematiche Usage Based Insurance (UBI). 
Ha contribuito sin dal 1996 all’avvio e allo sviluppo del business dei sistemi di navigazione satellitare e della telematica (assicurativa, emergency-Call, breakdown-Call, electronic-Toll), supportando numerosi progetti. Da marzo 2014 ricopre la carica di Presidente di TSP Association.

TESORIERE

Massimo Marchetti
Ingegnere, Fondatore e Amministratore Delegato della società W.A.Y. s.r.l., che guida dal 1996 lungo un percorso di continua innovazione nella Gestione Flotte e nell’IoT (Internet of Things).
Da marzo 2017 ricopre la carica di Tesoriere di TSP Association.

VICE PRESIDENTE

Mario Polosa
È nato e vive a Roma, laureato in Ingegneria Elettronica alla Sapienza di Roma e con un master in ICT al Politecnico di Milano, lavora nel gruppo Telecom Italia dal 1993, dove ha ricoperto diversi ruoli di responsabilità sia in ambito tecnico sia commerciale. Per diversi anni ha operato nella Direzione Commerciale Business e Top, come responsabile Sales and Bid management, responsabile Vendita diretta, Operatori Mobili Virtuali, Vendita specialistica Mobile ed ICT, Sviluppo business M2M ed Internet of Things. Attualmente è responsabile Marketing Digital Services in Olivetti, l’azienda del gruppo che sviluppa, fra l’altro, il portafoglio di offerta Digital per Telecom Italia con particolare focus sulla trasformazione digitale del segmento di clienti business abilitata dalle tecnologie dell’IoT, Big Data, Analytics, Artificial Intelligence e Cloud.

SEGRETARIO GENERALE

Domenico Petrone

Fondatore di Viasat Group S.p.A., è un imprenditore impegnato da oltre quarant’anni nel settore dell’innovazione tecnologica, prima dell’elettronica industriale e consumer, poi delle telecomunicazioni e della telematica. Premiato nel 2009 con l’“Oscar di Bilancio Piccole e Medie Imprese” e nel 2012 come Imprenditore dell’Anno 2011″ per la categoria Technology and Innovation. Dal 2016 fa parte del Gruppo Tecnico Logistica, Trasporto ed Economia del Mare di Confindustria. Nel 2017 insignito del Diploma di Merito promosso da ‘Le fabbriche di sogni – Nel segno di Adriano Olivetti’.

ASSEMBLEA DEGLI ASSOCIATI

L’Assemblea  è costituita da tutti i soci. Essa ha luogo in via ordinaria due volte all’anno, la prima in una data nel mese di settembre e la seconda in una data nel mese di marzo. L’Assemblea ha luogo inoltre in via straordinaria ogni qualvolta lo ritenga opportuno il Presidente o ne facciano richiesta almeno due quinti dei soci effettivi e nella domanda siano indicati gli argomenti da trattare.

Sono di competenza dell’Assemblea:

  • la determinazione, in sede di esame e di approvazione della relazione annuale del Presidente, degli indirizzi generali dell’azione dell’Associazione nonché l’approvazione delle linee strategiche e del piano pluriennale di attività;
  • l’esame del bilancio preventivo e del conto economico e finanziario consuntivo dell’Associazione, unitamente alle relazioni Revisore dei Conti, e le relative deliberazioni;
  • l’elezione del Presidente dell’Associazione, dei componenti del Comitato Esecutivo, del collegio dei Probiviri, del Tesoriere e del Revisore dei Conti;
  • l’esame dei problemi di particolare importanza interessanti la categoria che siano ad essa sottoposti dal Comitato tecnico e le relative deliberazioni;
  • le modifiche dello Statuto e lo scioglimento dell’Associazione;
  • l’ammontare delle quote associative.

COMITATO ESECUTIVO

Il comitato esecutivo è composto dal Presidente e da membri eletti dall’Assemblea con un minimo di 2 e un massimo di 4, e dura in carica per un anno e può essere rieletto fino ad un massimo di tre mandati consecutivi.

Spettano al Comitato Esecutivo tutti i poteri di straordinaria amministrazione. Sono inoltre di competenza del Comitato Esecutivo:

  • la delibera sull’ammissione dei soci, la presa d’atto del loro recesso o l’esclusione;
  • la definizione del numero, dei compiti e della composizione dei gruppi che coadiuvano l’Associazione nello svolgimento della sua attività e che sono coordinati dai responsabili degli uffici dell’Associazione competenti per materia;
  • la nomina dei componenti del Comitato Tecnico;
  • l’attribuzione d’incarico a propri componenti in merito all’attuazione di progetti di particolare rilievo per il settore, al fine di coadiuvare gli Organi associativi;
  • la nomina dei rappresentanti dell’Associazione presso enti, amministrazioni pubbliche ed altri organismi;
  • propone al Comitato Tecnico  la nomina di persone incaricate dell’attuazione di progetti di particolare rilievo per il settore, al fine di coadiuvare i vertici associativi;
  • la costituzione di commissioni o gruppi di lavoro per l’esame di specifici problemi.

COMITATO TECNICO

Il Comitato Tecnico è nominato dal comitato esecutivo ed è formato da 3 a 7 membri e dura in carica un anno. Il Comitato Tecnico è coordinato dal Presidente. Spetta, in particolare, al Comitato Tecnico:

  • coadiuvare l’Assemblea e il Presidente nell’attività necessaria al perseguimento degli scopi associativi;
  • collaborare con gli uffici dell’Associazione nella raccolta e nell’aggiornamento dei dati statistici relativi a servizi telematici, fornendo alle imprese socie le opportune informazioni;
  • elaborare norme procedurali e soluzioni tecnologiche ritenute opportune per consentire di prestare il miglior servizio all’utenza;
  • promuovere studi su aspetti tecnici ed economici di interesse del settore;
Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial